BISCOTTI GIRANDOLA

La cosa che mi piace fare e lo sapete sono i dolci. Forse perche’ amo mangiarli, per me sono una vera coccola. Io quando mi sento giu’ vado subito in cerca di fare un  dolcetto, cosi’ mi tengo impegnata e se mi viene buono mi rissollevo il morale. Pero’ adoro ancora di piu’ fare dei dolcetti per i bimbi!!! All’asilo di mio figlio periodicamente ci si ritrova per qualche festa e io allora mi metto subito a pensare cosa posso portare… Pero’ penso in “piccolo” , volevo dire penso a loro, ai bambini, qualcosa che li attiri e li diverta… Questi biscotti sono nati pensando al rotolo con la cioccolata che era piaciuto tanto e lo trovate qui , la forma a girandola attira cosi’ ho voluto provare a fare una frolla con un ripieno di marmellata da poter arrotolare. Sono stati un successo, i bimbi li prendevano come fossero dei lecca lecca e si divertivano a mangiarli. Io ho messo la marmellata di ciliegie ma si possono fare con qualsiasi tipo, se li volete piu’ golosi potete mettere anche della crema alle nocciole.

Ingredienti per 30 biscotti:

  • 300 gr. di farina “00”
  • 50 gr. di farina di mandorle
  • 200 gr. di burro
  • 2 tuorli
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 30 gr. di zucchero a velo vanigliato
  • la scorza di un limone bio
  • un pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di marmellata di ciliegie

Iniziamo montando il burro ammorbidito precedentemente con lo zucchero semolato e quello vanigliato. Aggiungiamo il sale e la scorza del limone. Uniamo i tuorli e montiamo fino a quando il composto non e’ bello spumoso. Ora incorporiamo un po’ alla volta la farina setacciata con il bicarbonato e amalgamiamo tutto bene. Prendiamo una pirofila rettagolare si circa 35×45 e la foderiamo con la carta da forno. Stendiamo con una spatola l’impasto e lo mettiamo in frigo per 10 minuti, non deve raffreddarsi troppo senno’ non riusciamo ad arrotolarlo. Trascorso il tempo riprendiamo l’impasto e spalmiamo la marmellata. Lo arrotoliamo dandogli la forma di un salame. Avvolgiamo con la carta da forno e lo lasciamo riposare in frigo per 40 minuti. Riprendiamo il rotolo e iniziamo a tagliare a rondelle spesse circa 1,5 cm. e le adagiamo su una teglia ricoperta da carta da forno. Preriscaldiamo il forno ventilato a 160° e cuociamo per 15/20 minuti, devono essere dorati. Appena li sforniamo inseriamo i bastoncini.

 

BISCOTTI AL CIOCCOLATO CON GANACHE FONDENTE ALLA CANNELLA

Avete fatto l’albero?! Su facebook ho visto tantissime foto dei vostri alberelli. Noi a dire la verita’ ci siamo presi in largo anticipo perche’ il piccolo non vedeva l’ora di farlo. Quest’anno sento davvero molto quest’aria di festa ma non quella consumistica, neanche quella delle corse al regalo…. Ma quella vera, quella magica, che ti fa restare incantata davanti alle luci, che ti fa ritornare bambino, che ti fa assaporare le piccole delizie di questo periodo. Per cui ho deciso che anche io come pensierini voglio fare dei regali fatti con le mie mani. Ora sto gia’ pensando a come fare le confezioni, a quali biscotti o dolcetti  sperimentare. Trovo che un regalo non deve essere per forza costoso ma fatto con il cuore, e molto importante il biglietto che lo accompagna!!!
Per cui ecco i primi esperimenti, sono dei biscottini con la frolla al cacao e un ripieno goloso di ganache al cioccolato fondente e cannella. Se non piace la cannella si puo’ fare con qualsiasi altra cosa, zenzero, granella di nocciole insomma sbizzarritevi con tutto cio’ che vi piace! Sono davvero deliziosi perche’ sono friabili fuori con un cuore morbido all’interno.

 

Ingredienti per 20 biscotti:
300 gr. di farina
120 gr. di zucchero semolato
30 gr. di zucchero a velo
170 gr. di burro ammorbidito
1 uovo
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale

Per la ganache alla cannella:
125 gr. di panna liquida
190 gr. di cioccolato fondente tritato
1/2 cucchiaino di cannella in polvere

Iniziamo con la frolla, mettiamo il burro ammorbidito con gli zuccheri , l’uovo e amalgamiamo il tutto a crema. Aggiungiamo la farina e il cacao setacciati, infine il sale e il bicarbonato. Impastiamo tutto velocemente. Il composto deve essere morbido ma senza grumi. Formiamo una palla, la avvolgiamo con la pellicola e mettiamo in frigo per almeno un’ora. Intanto facciamo la ganache, in un pentolino facciamo bollire la panna. Uniamo il cioccolato tritato, la cannella e amalgamiamo con una frusta fino a quando non diventa una crema liscia e lucida. Versiamo in un recipiente e lasciamo intiepidire. Riprendiamo la frolla, la stendiamo e dobbiamo fare con gli stampini due dischi uguali, nel centro di un cerchio mettiamo un po’ di ganache poi appoggiamo l’altro sopra e con le dita chiudiamo bene i bordi. Andiamo avanti cosi’ fino a quando non si finisce la frolla. Cuociamo in forno gia’ caldo a 170° per 20 minuti.

 

Con questo post partecipo al Giveaway della mia cara amiva Vaty, mi fadavvero piacere esserci ora che sto di nuovo curando questo mio piccolo spazio anche perche’ LEI c’e’ sempre stata per me ed e’ una persona davvero fantastica che sa farti stare bene!!!!

 

BISCOTTI CON BURRO SALATO E MANDORLE CARAMELLATE

Sembra sia arrivata finalmente l’estate ma parlo piano perche’ il tempo cambia sempre… Pero’ queste giornate piene di sole e la temperatura gradevole tirano su l’umore… 

Adoro sentire il calore sulla pelle, le giornate lunghe per poterle sfruttare al massimo… Ho voglia di andare al mare anche solo per una passeggiata e se il tempo resiste domenica una bella gita non ce la leva nessuno!!! Di solito partiamo presto alla mattina con il pranzo al sacco, troviamo un posticino in spiaggia abbastanza tranquillo, piazziamo l’ombrellone e tra una corsa in acqua e un pisolino la giornata passa che e’ un piacere! Verso sera prima di tornare a casa ci piace prendere qualcosa da mangiare tipo street food e magari anche un gelatino:)
Intanto questa settimana continua la cura per la nostra pancia, pero’ da quando sono tornata la voglia di dolci credo mi sia aumentata!!! Mi piace variare la colazione per cui dopo tante  torte era ora di biscotti. E devo dire che questi sono tra i miei preferiti, il burro salato e’ perfetto con le mandorle caramellate e il cioccolato fondente e lo zucchero muscovado li rende dolci al punto giusto, ma non stucchevoli!

Ingredienti per 25 biscotti:
200 gr. di farina “00”
1 uovo + 1 tuorlo
80 gr. di zucchero muscovado
80 gr. di burro salato ( se non lo avete aggiungete un pizzico di sale al burro)
50 gr. di cioccolato fondente a pezzi
1 cucchiaino di lievito

Per le mandorle caramellate:
50 gr. di mandorle a pezzi
una noce di burro
1 cucchiaio di zucchero

In un pentolino antiaderente mettiamo le mandorle, la noce di burro e  lo zucchero. A fiamma bassa facciamo sciogliere e amalgamare tutto. Versiamo le mandorle a raffreddare su della carta da forno. Nel frattempo in una ciotola mettiamo la farina, lo zucchero muscovado, il lievito, l’uovo intero piu’ il tuorlo e il burro salato freddo. Amalgamiamo velocemente e aggiungiamo il cioccolato e le mandorle caramellate ( che devono essere fredde). Formiamo un cilindro si 5/6 cm. e lo avvolgiamo nella pellicola. Mettiamo in frigo per un’ora. Trascorso il tempo lo tiriamo fuori e tagliamo la pasta in dischi di 1 cm. Li mettiamo su una placca ricoperta da carta da forno a inforniamo a forno gia’ caldo a 180° per 15 minuti. Lasciamo raffreddare e poi uno tira l’altro!!!

I COCCHINI…UNA COCCOLA PER TE!

Questo non doveva essere il post di oggi e credo che lo sapesse anche quello che avevo preparato perche’ e’ sparito magicamente!!! Mah magie di blogger!!! Ho cambiato perche’ ho ricevuto una brutta notizia che mi ha molto colpita da parte di un’amica. Una persona che ho conosciuto qui che e’ sempre stata presente anche quando non c’era sul suo blog… Non so bene cosa voglio dire ma lo scrivo di getto, vorrei solo essere vicina a lei senza essere banale o con le solite frasi fatte che non sopporto… ” Dai su che tutto passa” io odio che me lo dicano, non e’ vero che tutto passa! Molte cose non se ne vanno, dobbiamo metabolizzarle, farle nostre e metterle in un angolino nel nostro cuore…Torneranno a farsi sentire, bussando e facendo male ma possiamo controllarle… Odio anche chi compatisce “poverina” ma poverina cosa?! Cosa vuol dire?! Poi non sanno piu’ cosa dire… Io vorrei dirti che si cade ma poi ci si rialza perche’ la vita ci riserva cose brutte ma anche tante cose belle. Vorrei dirti che anche piangere fa bene, fallo, sfogati e poi riparti. Vorrei dirti di prendere i tuoi tempi. Vorrei dirti che portare rancore non serve, fa male solo a te, chi ha sbagliato paghera’… Vorrei dirti tante cose ma per ora basta cosi’ sappi che sono con te!
Ti regalo questi dolcetti perche’ quando si e’ giu’ qualcosa di dolce fa sempre bene.

 Ingredienti:
200 gr. di farina di cocco
160 gr. di farina “00”
140 gr. di zucchero
2 uova piccole
80 ml. di panna
1 cucchiaino di lievito
zucchero a velo

In una ciotola mescoliamo lo zucchero con le uova con le fruste fino a farli diventare spumosi. Poi aggiungiamo a filo la panna. Setacciamo la farina con il lievito e la farina di cocco e versiamo nel composto di uova. Facciamo un panetto omogeneo. Formiamo delle palline grandi come una noce e le mettiamo su una placca coperta da carta da forno. Cuociamo i biscotti a 180° per 10 /12 minuti. Una volta freddi le spolverizziamo con lo zucchero a velo.

BISCOTTI AL CACAO E TORRONE

Come avete passato il Natale? Io bene la vigilia con i miei e mio fratello. Ha cucinato mia mamma, una cena  semplice ma l’atmosfera era bella calda. Noi di solito facciamo alla sera per poi fare dei giochi aspettando la mezzanotte per aprire i regali!!! Anche i miei sono come i bambini fremono per scoprire cosa c’e’ dentro i pacchetti. Noi ogni anno facciamo dei piccoli regalini e siamo sempre felici l’importante e’ il pensiero e lo stare insieme. Natale invece quest’anno per la prima volta l’abbiamo fatto a casa nostra e sono venuti i miei e i  suoceri. Una giornata rilassante con buon mangiare oguno portava qualcosa.Piu’ avanti vi postero’ qualche ricettina! Pero’ la cosa piu’ importante e’ che questo Natale per me e’ stato diverso… Ero felice!!! Sono stata bene grazie a tante cose e al calore delle persone che mi circondano. Tanto hanno fatto anche delle amiche blogger che non sto qui a dire i nomi ma voi mie care lo sapete che vi voglio bene per cio’ che mi avete dato!!! Vi ho fatto un piccolo riassunto di questi giorni per non tediarvi troppo. Ora mi prendo questi giorni per rilassarmi un po’ per cui scusatemi se non saro’ molto presente. Pero’ vi lascio questa ricettina tratta dal libro di Nigella Lawson che io mio caro maritino mi ha regalato! Io ho cambiato un po’ la ricetta ma vi metto anche le sue dosi.

Ingredienti per 25 biscotti:
125 gr. di burro ammorbidito
70 gr. di zucchero ( lei 100gr.)
75 gr. di zucchero di canna
1 uovo
200 gr. di farina
20 gr. di cacao amaro ( lei 30gr.)
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiaini e 1/2 di caffe’ in polvere
150 gr. di torrone a pezzi ( lei 200gr.)
zucchero a velo per guarnire

Montiamo insieme il burro morbido, tutti e due gli zuccheri fino a che sono cremosi, poi aggiungiamo l’uovo e sbattiamo velocemente per amalgamarlo bene. In un’altra ciotola mescoliamo la farina, il cacao, il bicarbonato, il sale e il caffe’. Aggiungiamo lentamente gli ingredienti secchi a quelli umidi, infine aggingiamo il torrone e lo facciamo amalgamare bene. L’impasto sara’ morbido per cui dobbiamo aiutarci con un cucchiaio, con cui prendiamo un po’ d’impasto e lo mettiamo su una teglia ricoperta da carta da forno. Distanziamo i biscotti perche’ in cottura crescono molto. Finito l’impasto inforniamo a forno gia’ caldo a 180° per12/15 minuti. Una volta sfornati li lasciamo raffreddare e li spolverizziamo con lo zucchero a velo.