BRIOCHE ALL’ ARANCIA VARIEGATE AL CACAO PER FESTEGGIARE iFOOD

  Questi giorni sono stati intensi, tante novita’, tante scoperte e tanto studio! Sono felice di avere il blog nuovo anche se ci sono ancora tante cose da modificare, ma credo che piano piano posso farcela! Devo dire la verita’ che all’inizio sono andata un po’ in tilt… Le cose nuove mi destabilizzano un po’, ci metto del tempo a carburare ma poi parto! Oggi vi lascio subito una ricetta di soffici brioche variegate al cacao per una bella colazione!

Ingredienti:

  • 150 gr. di farina manitoba
  • 150 gr. di farina “00”
  • 90 gr. di zucchero
  • 3 gr. di lievito disidratato
  • 125 gr. di latte
  • 1 uovo
  • 50 gr. di burro

un pizzico di sale

  • i semi di 1/2 stecca di vaniglia
  • zest di 1 arancia bio

Per la variegatura:

  • 100 gr. di burro
  • 50 gr. di zucchero di canna
  • 15 gr. di cacao amaro
  • 10 gr. di farina
  • i semi di 1/2 stecca di vaniglia

Per prima cosa mettiamo nella planetaria la farina setacciata, il lievito, il latte tiepido, lo zucchero e l’uovo e con la frusta a k impastiamo. Aggiungiamo un pizzico di sale, lo zest dell’arancia e la vaniglia e continuiamo ad impastare. Incorporiamo un po’ alla volta il burro ammorbidito. Quando il composto risulta liscio e omogeneo mettiamo il gancio e facciamo incordare. Riprendiamo l’impasto e lo mettiamo in una ciotola coperta da un panno umido e facciamo lievitare fino al raddoppio in un luogo tiepido. Intanto prepariamo il panetto al cacao. Sempre nella planetaria mettiamo il burro, la farina, il cacao, lo zucchero, la vaniglia e con la frusta a k dobbiamo lavorarlo fino a quando non diventa una crema omogenea. Sara’ molto appiccicosa, per cui cerchiamo di formare un panetto e lo mettiamo in frigo per almeno un’ora. Trascorso il tempo lo riprendiamo e lo mettiamo su un foglio di carta da forno e lo stendiamo in un rettangolo 10×15. Rimettiamo in frigo per un’altra ora. Una volta che l’impasto e’ lievitato lo stendiamo in un rettangolo di 25×18, prendiamo l’impasto al cacao e lo mettiamo al centro della pasta. Ora facciamo le pieghe, portiamo i lati corti al centro in modo da richiudete il cacao. Stendiamo l’impasto con il mattarelo e facciamo un’altra piega, portiamo di nuovo i lati corti verso il centro e infine lo ripieghiamo a meta’. Lo stendiamo un po’ con il mattarello , avvolgiamo con la pellicola e mettiamo per mezz’ora in frigo a riposare. Trascorso il tempo riprendiamo l’impasto e lo stendiamo perpendicolarmente rispetto alla piega precedente in una sfoglia tonda fina 8mm. circa. Con un coltello la tagliamo a spicchi. Arrotoliamo e formiamo delle brioche, avendo cura di lasciare il lembo centrale sotto. Copriamo con un panno umido e le lasciamo lievitare per 30 minuti. Cuociamo a forno gia’ caldo a 180° per 15/20 minuti.

Ora c’e’ anche un’altra cosa di cui sono davvero molto molto orgogliosa di parlarvi … Oggi e’ il primo giorno di Ifood sono davvero emozionata di far parte di questo nuovo progetto, ci saranno tanti foodblogger, novita’, un posto dove le passioni diventano realta’ per cui sosteneteci tutti e per saperne di piu’ leggete qui o meglio ancora andate su www.Ifood.it !

7 thoughts on “BRIOCHE ALL’ ARANCIA VARIEGATE AL CACAO PER FESTEGGIARE iFOOD

  1. Ce la farai, fidati ! Sono felice che ci sia anche tu <3 questi cornetti sono una meraviglia ! Ti abbraccio forte :*

  2. Delle brioches profumatissime e cioccolatose per festeggiare degnamente quest’evento! Il tuo nuovo blog è proprio bello e vedrai, di fronte alle novità è normale sentirsi un po’ confusi.. poi però si prende il ritmo e tutto sembrerà una passeggiata cara! 😀 Ti abbraccio fortissimamente con affetto!! <3

  3. Bella la tua nuova pagina del blog e in bocca al lupo per il tuo nuovo progetto Ifood! Le tue brioche sono fantastiche, una golosa tentazione, bravissima! Un abbraccio!

  4. Conosco benissimo l’ansia e le difficoltà di rifare il blog da capo 😀 però…quanto è figo questo nuovo progetto? <3 Felice di averti incontrata…compagna di avventura 🙂
    Rubo una brioche al volo! 😀
    un abbraccio,
    Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *