CIAMBELLA CON PISTACCHI SENZA BURRO

 

Fra un po’ compiro’ 39 anni e mi dico non sono pochi ma neanche tanti, ma non me li sento!!! Non ho la sindrome di Peter Pan, non voglio restare giovane anzi non cambierei nulla di questi anni passati e le piccole rughe che si vedono sul mio viso sono il segno di tutte le gioie e le avventure vissute. Ci penso perche’ alle volte anche quando porto mio figlio all’asilo vedo mamme anche piu’ giovani vestite di tutto punto, io invece sono sempre stata molto sportiva e poco modaiola e ogni tanto mi dico ma “Ombre vestiti un po’ decente”!!! Niente non ci riesco! Come non riesco a essere troppo seria, non lo ero prima di mio figlio ora ancora meno. Mi piace giocare, scherzare e prendermi poco sul serio. Ma in fondo viviamo una volta sola e penso che dobbiamo goderci la vita sempre. Mio marito mi ha sposato anche per questo a lui piace il mio essere “diversa” , i miei genitori mi hanno sempre insegnato a non uniformarmi, ad essere sempre me stessa, a non giudicare a prima vista, ad essere curiosa e cosi’ e’ stato. Certo quando sei giovane non e’ facile, tanti seguono la moda e se non lo fai sei fuori dal gruppo, e’ successo anche a me e non nego che ne ho sofferto ma ora sono felice di cio’ che sono, anche se cerco sempre di migliorarmi perche’ diffetti ne ho tanti! Vorrei che anche mio figlio imparasse ad essere unico senza paura del giudizio degli altri che a volte fa male come una pugnalata… Non importa come sei fuori, l’importante e’ dentro e avere sani principi e valori.
Ora vi lascio la ricetta di questa torta che per me e’ stata una scoperta, sono partita da una semplice torta 7 vasetti che incredibile non avevo mai fatto e ho aggiunto i pistacchi e delle scorzette di arancia, devo dire che il risultato e’ stato soddisfacente!!! Una torta semplice, veloce ma anche molto buona!
Ingredienti per uno stampo da 24 cm.:
2 vasetti di farina “00”
1 vasetto di fecola
1 vasetto di zucchero di canna
1 vasetto di zucchero semolato
1 vasetto di yogurt bianco
1 vasetto scarso di olio di semi
3 uova
1 bustina di lievito
scorze di un’arancia bio
50 gr. di pistacchi tritati grossolanamente
zucchero a velo per decorare
In una ciotola versiamo lo yogurt ( il mio era 125 gr.) e laviamo il vasetto che usiamo come unita’ di misura. Aggiungiamo le uova, lo zucchero e con una frusta amalgamiamo tutto. In un’altra ciotola setacciamo la farina, la fecola e il lievito e li uniamo al composto con lo yogurt. Aggiungiamo l’olio e con una spatola mescoliamo e amalgamiamo tutto fino a quando non ci sono piu’ grumi. Infine versiamo i pistacchi tritati precedentemente e le scorzette d’arancia, amalgamiamo tutto e versiamo in uno stampo imburrato e infarinato. Cuociamo a forno gia’ caldo a 180° per circa 45/50 minuti. Prima di sfornarla facciamo la prova con lo stecchino. Lasciamo raffreddare e spolverizziamo con lo zucchero a velo.

TORTA DI MELE SPECIALE… MORBIDA E CROCCANTE!!!

Sono passate anche le feste e devo dire che le mie sono andate bene. Quest’anno mi sono goduta tutta l’ atmosfera natalizia grazie a mio figlio che con il suo entusiasmo a contagiato tutti!!!
E’ perfino arrivato Babbo Natale a casa nostra e vedere lo stupore sul suo viso mi ha fatto tornare bambina. Non abbiamo fatto grandi cene o pranzi ma siamo stati in compagnia delle persone a cui vogliamo piu’ bene e questo e’ l’importante. I miei pensierini home made sono stati apprezzati anche grazie al regalo che ho vinto al Giveaway dell’Arabafelice dei bellissimi sacchetti e zuccherini per confezionare i biscotti, solo che ormai non mi sembrava piu’ il caso di postarli… fra poco siamo a carnevale! Noi ci siamo gia’ attrezzati con il costume, sapete cosa voleva il piccolo? L’uomo ragno!!! E allora preso il vestito, solo che terrebbe la maschera sempre:)
Io continuo a cucinare, a sperimentare ma ho poca voglia di fotografare, devo allenarmi di piu’, a dire il vero mi piacerebe fare un corso di fotografia per essere piu’ brava. Vedremo….
Oggi vi lascio la ricetta di questa torta di mele che e’ piaciuta molto, ho messo insieme varie cose, una base soffice e un crumble croccante e ne e’ uscita una vera delizia, in piu’ e’ veloce per cui perche’ non provarla?!
Ingredienti per uno stampo da 24:
Per la base:
230 gr. di farina “00”
120 gr. di zucchero
100 gr. di burro fuso
2 uova
50 gr. di latte
3 mele belle grosse
1/2 bustina di lievito per dolci
un pizzico di cannella
un pizzico di sale
1/2 limone spremuto
Per il crumble:
100 gr. di farina “00”
60 gr. di burro freddo
60 gr. di zucchero di canna
un pizzico di lievito
un pizzico di cannella
Come prima cosa laviamo e sbucciamo le mele, le tagliamo a spicchi fini e le irroriamo con il succo del mezzo limone. Setacciamo la farina con il lievito. In un’altra ciotola mescoliamo, il latte, le uova, il burro fuso, la cannella e il sale. Aggiungiamo al composto la farina, il succo del limone che e’ nelle mele e mescoliamo fino a quando tutto non e’ amalgamato. Versiamo il composto in una tortiera coperta da carta da forno. Mettiamo le fettine di mela su tutta la superficie e le schiacciamo un po’ nella pasta. Per il crumble, in una ciotola versiamo la farina, il burro freddo, lo zucchero di canna, la cannella e il pizzico di lievito e con le mani impastiamo velocemente fino a formare delle bricioline che andiamo a mettere sopra le mele fino a ricoprirle tutte. Inforniamo con forno gia’ caldo a180° per 45/50 minuti.
Prossimamente ci saranno dei cambiamenti sul blog e sono davvero emozionata, intanto grazie alla bravissima e amica Giulia Cappelli ho cambiato l’header e devo dire che mi piace molto!!!