OGGI PIZZA…. di GABRIELE BONCI

Buon lunedi’ a tutte mie care amiche! Volevo ringraziarvi per i vostri commenti e per esserci perche’ mi fate compagnia e mi rallegrate le giornate. Sapete io non ho mai avuto una grande condiderazione di me stessa, non mi sto come si suol dire” piangendo addosso ” anche perche’ non e’ da me sono relista. Sono una persona normale che fa cose normali, ma con questo blog devo dirlo certe volte mi sento speciale… mi fate sentire bene! E per questo vi ringrazio di cuore e vi dedico questa pizza! E’ un impasto semplice ma versatile perche’ io oltre alla pizza  ho fatto dei calzoni.
Ingredienti :
500 gr. di farina “0” ma io ho usato farina tipo manitoba Molino Chiavazza
400 gr. di acqua tiepida
1 cucchiaio di olio evo Dante
2 cucchiaini e mezzo di sale fino
4 gr. di lievito di birra disidratato, o mezzo cubetto di lievito di birra fresco
semola rimacinata
Condimenti per la pizza:
salsa pronta di pomodoro ciliegino Agromonte
fette di melanzana e zucchina  alla piastra
5/6 pomodorini
feta greca
olive taggiasche
ricotta
mozzarella
Versiamo in una ciotola la farina con il lievito e tutta l’acqua tiepida. mescoliamo un po’ ed aggiungiamo l’olio e il sale. Continuiamo a mescolare amalgamando tutto, senza preoccuparci se l’impasto sara’ tanto morbido. Mettiamo in una terrina e lasciamo riposare per 10 minuti coperto da un panno umido. Trascorso il tempo spolverizziamo il piano di lavoro con abbondante semola rimacinata e mettiamo sopra l’impasto. Impastiamo portando i lembi esterni all’interno, cercando di raccogliere la semola ed asciugare l’impasto. Impastiamo cosi’ fino a quando non si sara’ aciugato, ma mi raccomando non mettete altra farina, deve rimanere morbidissimo. Facciamo una palla e lo rimettiamo nella terrina , copriamo con della pellicola. Mettiamo in frigo nello scompartimento piu’ basso, quello per le verdure per 24 ore. Passato il tempo dividiamo l’impasto delicatamente. Un po’ lo steso nella teglia ho messo la passata di pomodorino, la mozzarella a dadini e ho fatto vari gusti. Feta e olive taggiasche, verdure grigliate, ricotta e pomodorini. Poi mi sono cimentata nei calzoni…

 

Ingredienti per il primo calzone:
1 scatoletta di tonno ASdoMAR 
 5/6 olive verdi

Ingredienti per il secondo calzone:
philadelphia light
4/5 pomodoro ciliegino di pachino semisecco Campisi
3/4 olive verdi
Ed infine ho fatto un calzone vuoto con del rosmarino foglie contuse TecAl e del sale grosso, perche’ questa pasta e’ di una bonta’ incredibile!

40 thoughts on “OGGI PIZZA…. di GABRIELE BONCI

  1. Buona! sempre buona la pizza e i tuoi calzoni mi tentano molto…Bravissima e super versatile come sempre!
    Capisco le tue considerazioni iniziali…il blog ha in sè questa grande capacità nascosta ossia di aiutarci e di darci molto più di quanto pensiamo…
    Ti abbraccio con tanto affetto

  2. Meravigliosa pizza multigusto! Anche i calzoni non scherzano! in questo post mi mangerei tutto!!!
    Ne vale veramente la pena aspettare 24 ore se poi escono queste sfizioserie! Bravissima, mi sa che proverò la tua ricetta!

  3. Gabriele Bonci è un mito, da poco ha fatto un corso qui a roma…peccato che non sono potuta andare =(
    Sei stata bravissima, guarda che cose buone che hai fatto!!! A me piace molto mangiare pizze, calzoni e pani…infatti si vede, dovrei mettermi a dieta =))

  4. complimenti sono buonissimi questi calzoni mi prenoto per quello al tonno;i consigli di bonci sono preziosi e molto bravo infatti si e visto nella tua pizza brava,se ti va ti aspetto da me ciao a presto.

  5. Ciao Ombretta!!!
    è vero, anche io delle volte mi sento speciale con il blog!!! Anche se sono cose normali..è la soddisfazione che ci danno le amiche blogger che ti fa sentire "speciale"!
    Come speciale è questa pizza!!!
    Ti è lievitata benissimo! Guarda che bolle!!!
    è da tanto che dico di provare l'impasto di Bonci…prima o poi lo proverò!!!
    Sono sicura che era una squisitezza!!!
    Ciao, un bacione!

  6. ciao!!!
    che bello riuscire a scriverti!!! :))
    ho provato tantissime volte a lasciare commenti ma nn si riuscivo mai..finalmente :)))
    che spettacolo la tua pizza!condita con la feta deve essere buonissima!! non ci avevo mai pensato! grazie per l'idea
    e i calzoni!!! sono speciali!! quelli ripieni di tonno e olive qua da me andrebbero a ruba!!
    segno tutto per la prossima cena!!
    grazieee
    baci

  7. Ciao Ombretta 🙂 sono rimasta con la bocca aperta davanti ai calzoni per un po…eppure ho già cenato!! Buona serata e grazie per essere passata 🙂

  8. Eccomi qui con una fetta della tua pizza in mano pronta all'assaggio ufficiale! Anch'io mi sono affezionata a te, aspetto sempre le tue visite e sai cosa ti dico, che appena riesco ad andare dalla mia amica patrizia a Pordenone, vengo a trovarti e ci andiamo a fare uno storico brindisi con il prosecco. Ti abbraccio forte dolce Ombretta

  9. Ciao Ombretta,
    grazie per la visita al mio blog, mi fa molto piacere! 🙂
    Che bella la tua pizza, mi è capitato di vedere Bonci alla prova del cuoco, ed è bravissimo.. quanto mangerei una delle sue pizze!Sei stata altrettanto brava tu nel prepararle, sembrano deliziose!
    A presto! 🙂

  10. ciao, una cosa divina questa pizza e i calzoni, ne vogliamo parlare? Me la segno, perchè ogni volta che vedo Bonci armeggiare quell'impasto morbidissimo mi ripropongo di provarci…e allora proviamoci!!!Ciao

  11. Mi fa impazzire Gabriele Bonci,e' grande e grosso ma con quelle mani sa essere delicato quando impasta la sua amata pizza…io uso sempre le sue ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *