CESTINI DI PASTA FILLO CON VERDURE SALTATE E RINGRAZIAMENTO PER IL PREMIO…

Oggi scrivo questo post perche’ ho ricevuto il mio primo premio! E’ una cosa che mi ha emozionato sono sincera, fa sempre piacere. Ringrazio Tamara dei blog “Un pezzo della mia Maremma” e “Il pane” . Concordo con quello che dice, avere un blog molte volte e’ impegnativo e ti occupa tempo, molte volte non hai voglia di accendere il computer, poi pero’ arrivano amicizie inaspettate, i premi e anche delle soddisfazioni e allora ti incita ad andare avanti.
Ingredienti:
1 confezione di pasta fillo
1 melanzana
1 zucchina
1 peperome giallo o rosso
10 pomodorini
delle foglie di basilico
sale e pepe
feta greca
olio evo
Posizioniamo su un telo da cucina 1 foglio di pasta fillo e lo spennelliamo con un po’ di olio, sovrapponiamo un altro foglio e facciamo la stessa cosa fino ad aver messo 6 fogli. Passiamo i pirottini con l’olio, tagliamo la pasta in quadrati per poterli foderare. Mettiamo in forno gia’ caldo a 180° per 10 min. Intanto laviamo le verdure e le tagliamo a pezzettini piccoli. Prendiamo una padella mettiamo un filo d’olio e le facciamo saltare a fuoco moderato finche’ non si ammorbidiscono. Saliamo e pepiamo. Tiriamo fuori i pirottini e li riempiamo con le verdure e sopra mettiamo dei pezzetti di feta. Informiamo per altri 15/20 min. Sforniamo i cestini aspettiamo un attimo che si raffreddino e li sfiliamo dai pirottini. Aggiungiamo dei pomodorini a crudo e le foglie di basilico.
Io lo do a mia volta a:
Luisa di “Ghiotto di salute”
Laura di “Zampette in pasta”
Claudia di ” My ricettarium”
Sara di ” Il dolce mondo di Sara”
Il blog di “Lecoqchante”

MUFFIN LIGHT AI MIRTILLI

Finalmente e’ arrivato anche sabato, un’ altra settimana di lavoro e’ passata! Quando si aspettano le ferie sono sempre piu’ lunghe a passare. La prossima e’ l’ ultima e poi boh…… Quest’ anno non ho deciso ancora niente, forse resto a casa, forse si trova un last minute, vediamo come va. Sicuramente faro’ tanti esperimenti in cucina! Oggi dopo varie ricette golose ne metto una che e’ anche leggera:-)
Ingredienti per 12 muffin:
225 gr. di farina
115 gr. di zucchero
3 albumi grandi
3 cucchiai di margarina light
150 ml. di yogurt magro bianco o ai mirtilli
85 gr. di mirtilli freschi
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
un pizzico di sale
1 cucchiaino di pimento ( pepe della Giamaica)
1 cucchiaino di vaniglia
Setacciamo la farina, il bicarbonato, il sale e meta’ del pimento in una ciotola capiente. Aggiungiamo sei cucchiai di zucchero e mescoliamo. In un’ altra ciotola montiamo a neve ben ferma gli albumi. Incorporiamo la margarina, lo yogurt e la vaniglia. Aggiungiamo i mirtilli e amalgamiamo dolcemente. Incorporiamo la crema ottenuta agli ingredienti secchi, mescolando il meno possibile per ottenere un impasto granuloso. Trasferiamo l’ impasto nei pirottini per 2/3. Mescoliamo il pimento e lo zucchero rimasti spoverizziamo sui muffin. Inforniamo a forno gia’ caldo a 180° per 25 min. Questi muffin sono buoni anche caldi!

CUPCAKE ALLA LAVANDA

Queste cupcakes hanno un abbinamento un po’ diverso. Volevo provare a fare qualcosa con la lavanda ed e’ uscito questo profumato dolcetto!
Ingredienti per 12 cupcake:
250 gr. di panna da montare
2 cucchiaini di fiori di lavanda essicati ( piu’ altri per guarnire)
140 gr. di burro
250gr. di farina
3 cucchiaini di lievito
2 cucchiai di cacao amaro
1 bacello di vaniglia
2 uova
200 gr. di panna acida
120gr. di zucchero
Per prima cosa facciamo bollire la panna con i fiori di lavanda essicati, li lasciamo in infusione per 5 min. Dopo filtriamo la panna e la lasciamo in frigo per tutta la notte. Il giorno dopo montiamo la panna e la mettiamo in parte. Facciamo fondere il burro. Mescoliamo la farina, il lievito e i due cucchiai di cacao amaro. Facciamo un incisione lungo il bacello di vaniglia e grattiamo i semi in una ciotola. Sbattiamo le uova con la panna acida, lo zucchero, la vaniglia e il burro fuso. Incorporiamo a poco a poco la farina mescolando fino quando non sara’ tutto ben amalgamato. Versiamo negli stampini riempendoli per 3/4 e mettiamo in forno gia’ caldo a 160° sul ripiano centrale per 20 minuti. Passato il tempo li sforniamo e li facciamo raffreddare poi mettiamo la panna alla lavanda in un sac à poche e decoriamo i cupcake aggiungendo come tocco finale dei rametti di lavanda. Con questa ricetta partecipo al contest di Lecqchante della Spighetta di San Giovanni.
http://wwwlecoqchante-lecoqchante.blogspot.com/p/contest-settore-cucina.html

BICCHIERI DOLCI CON CREMA DI CIOCCOLATO

Queste giornate uggiose mi mettono malinconia. La mia testolina comincia a fare diecimila pensieri di tutti i tipi, belli, brutti, tristi….. Le ferie sembrano non arrivare mai, mi mancano ancora due settimane e sinceramente comincio a sentire la stanchezza. Cosi’ mi son detta che dovevo tirarmi su in qualche modo e cosa c’e’ meglio di un bel po’ di cioccolata!? Se poi ci aggiungiamo delle fragole caramellate e’ il massimo:-)
Ingredienti:
500 ml. di latte
50 gr. di cioccolato fondente al 70%
2 cucchiai di cacao amaro
90 gr. di zucchero
2 cucchiai di maizena
200 gr. di fragole
80 gr. di zucchero
panna da montare vegetale
Con un coltello spezzettiamo il cioccolato. Sciogliamo la maizena in poco latte freddo, poi aggiungiamo il resto. Mettiamo nel latte anche il cioccolato tritato e cuociamo a fiamma bassa fino a quando si raddensa, lo trasferiamo nei bicchieri ancora caldo. Prepariamo le fragole, le laviamo, le tagliamo a pezzetti. Facciamole cuocere in un padellino antiaderente con lo zucchero per 5 min.,poi le lasciamo raffreddare. Mettiamo qualche cucchiaiata di composta sopra ogni bicchierino. Montiamo la panna e ne mettiamo un cucchiaino in cima. Lasciamo in frigo per 2 ore. Ecco il mio umore sta gia’ cambiando!
Con questa ricetta partecipo al contest “Ricette fresche per l’estate”

SPAGHETTI ALL’ ASTICE PER UNA CENA SPECIALE

Eccoci al piatto forte della cena di sabato: gli spaghetti freschi fatti in casa. Insomma come avrete capito e’ stata una cena super e sicuramente il merito lo so che sono ripetitiva va anche alla compagnia!
Mio marito mi ha aiutata a fare la pasta fatta in casa come potete vedere le mani sono le sue!
Un’altro grande aiuto e’ il mio KitchenAid giallo girasole e i suoi componenti per la pasta fresca.
Ingredienti per la pasta (625 gr.)
4 uova
2 cucchiai d’acqua
440 gr. di farina setacciata multiuso
1 cucchiaino di sale
Ingredienti per il sugo per 4 persone:
2 astici surgelati precotti
1 cipolla
1 carota
2 gambi di sedano
500 gr. di pomodorini pachino
prezzemolo q.b.
coriandolo
un pizzico di peperoncino
olio evo 
sale e pepe
Come prima cosa facciamo la pasta. Versiamo le uova (io uso 2 rossi e 2 uova intere), farina, l’ acqua e il sale nel contenitore del mixer. Facciamo andare il KitchenAid con la frusta piatta, quando sara’ tutto amalgamato mettiamo il gancio ed impastiamo. Lavoriamo anche a mano la pasta finche’ risultera’ morbida e omogenea. Lasciamo riposare per 20min. Dividiamo l’impasto in 4 porzioni e lo lavoriamo con la sfogliatrice dopo useremo l’apposito utensile per fare gli spaghetti. Per il sugo peliamo la cipolla e la tagliamo a pezzetti. Laviamo i gambi di sedano e la carota e tagliamo tutto a pezzetti. Versiamo la cipolla , il sedano e la carota in una padella con 5 cucchiai di olio evo e facciamo il soffritto. Laviamo e tagliamo a meta’ i pomodorini e li aggiungiamo al soffritto, mettiamo un pizzico di zucchero che toglie l’acidita’, sale , pepe, maciniamo un po’ di coriandolo e mettiamo del peperoncino in base al proprio gusto. Rompiamo l’astice e lo mettiamo nel nostro sugo. Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere a fuoco lento per 25 min. Togliamo la polpa dai pezzi d’astice che andremo a mettere nel sugo con una spolverata di prezzemolo. Facciamo bollire l’ acqua, la saliamo e buttiamo la pasta. Per la pasta fresca la cottura e’ veloce bastano 3/4 min. Versiamo la pasta nel sugo con un po’ d’ acqua di cottura e amalgamiamo tutto e buon appetito!